Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 16 marzo 2017 | News

Medaglie della Liberazione a 12 Partigiani castellani

Medaglie della Liberazione a 12 Partigiani castellani
Festeggiati con letture e canti dai ragazzi della scuola Pizzigotti, dodici partigiani castellani sono stati insigniti delle Medaglie della Liberazione conferite dal Ministero della Difesa, nel corso di una cerimonia organizzata nella mattinata di mercoledì 15 marzo da Comune di Castel San Pietro Terme e Anpi (Associazione Nazionale Partigiani D'Italia), sezione di Castel San Pietro Terme.

L'incontro si è aperto con il saluto della dirigente dell'Istituto comprensivo Laura Santoriello e gli interventi del sindaco Fausto Tinti e dei rappresentanti dell'Anpi castellana, il presidente Ennio Fabbroni e il presidente vicario Davide Cerè.

In particolare il sindaco Tinti ha sottolineato che come sede di questa cerimonia è stata scelta la scuola Pizzigotti proprio perché «il suo stesso nome racchiude un tratto importante della nostra storia» (quello dei due giovani partigiani castellani Leo e Luciano Pizzigotti, che furono fucilati in seguito alla loro partecipazione alla Battaglia dell'Università, uno degli episodi salienti della Resistenza bolognese). «La nostra comunità educante – ha proseguito il sindaco – è paragonabile a un albero che si regge su solide radici rappresentate dagli insigniti di oggi e dai partigiani, le foglie sono i nostri ragazzi e la linfa che lo attraversa sono i valori di democrazia e libertà, che possono essere alimentati e rinnovati proprio dalla scuola, dagli insegnanti e dagli educatori».

Hanno ricevuto la prestigiosa onorificenza: Silvano Bortolotti, Giovanna Brinati, Cesare Brugnoli, Luciano Cenni, Silvano Dall'Oppio, Gino Diaspri, Attilio Farolfi, Ennio Frabboni, Carlo Giovanardi, Medardo Martelli, Cesarina Montebugnoli, Giorgio Nardi. (Gino Diaspri, Cesarina Montebugnoli e Giorgio Nardi erano assenti e le medaglie sono state ritirate da loro familiari).

Alla cerimonia, erano presenti, insieme al sindaco Fausto Tinti, anche la consigliera regionale Francesca Marchetti,  il presidente del Consiglio Comunale Stefano Trazzi, la neo-vicesindaca Francesca Farolfi (che ha la delega alla Scuola), il neo-assessore Giuliano Giordani, l'assessora Anna Rita Muzzarelli, il comandante della Stazione Carabinieri luogotenente Antonio Rossi, il comandante della Polizia Municipale Stefano Bolognesi. Sul versante scolastico, oltre alla dirigente Santoriello, agli insegnanti e ai ragazzi dell'Istituto Comprensivo, erano presenti anche la rappresentante del Consiglio d'Istituto Giovanna Pedrini e la dirigente Silvana Di Caterino della Direzione Didattica statale di Castel San Pietro Terme. Fra il pubblico anche i parenti degli insigniti e numerosi rappresentanti delle associazioni d'Arma e Combattentistiche e di associazioni per la promozione della storia locale.

Le Medaglie della Liberazione sono state conferite dal Ministero della Difesa ai Partigiani viventi in occasione del 70° della Liberazione, celebrato il 25 aprile 2015.

  • 2017-MedaglieLiberazionePartigianiCspt-15marzo
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.111 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl