Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 2 giugno 2018 | Giovani

Ultimi giorni per partecipare ai campi Estate Libera

Ultimi giorni per partecipare ai campi Estate Libera
Dovranno far pervenire ledomande entro il 5 giugno 2018 al Comune di Imola i ragazzi e ragazze dai 16 ai 28 anni residenti nel Comune di Castel San Pietro Terme e negli altri Comuni del Circondario Imolese che desiderano partecipare ai campi “Estate Libera”, che si svolgono su terreni confiscati alle mafie.
Sono previste due destinazioni: dal 26 luglio al 1° agosto a Afragola (Napoli) e dal 29 agosto al 2 settembre a Sessa Aurunca (Caserta). L'esperienza dei campi di lavoro ha tre momenti di attività diversificate: il lavoro agricolo, lo studio delle tematiche della lotta alle mafie e l'incontro con il territorio per uno scambio interculturale.
Per informazioni e iscrizioni: Comune di Imola – Ufficio Cultura, Spettacolo e Politiche Giovanili, tel. 0542 602131 – e-mail: progetto.giovani@comune.imola.bo.it - http://www.comune.imola.bo.it/specialegiovani - pagina facebook di Libera – Presidio del Circondario Imolese

Il progetto, promosso dalla Regione Emilia Romagna, in collaborazione con gli altri Distretti della Città Metropolitana, si avvale della collaborazione di Libera – Presidio del Circondario Imolese.

Entusiaste dell'esperienza due giovani residenti a Castel San Pietro Terme che hanno partecipato ai campi nell'estate scorsa.

«E' un'esperienza che mi ha dato molto – afferma Lorena Brintazzoli, che si era recata a Cerignola dopo l'esame di maturità -, sia come formazione su temi attuali e interessanti, sia a livello personale, conoscendo persone in situazioni disagiate che vogliono creare un futuro per i propri figli, e anche ragazzi che hanno commesso reati e cercano di reinserirsi. Per me è stata la seconda esperienza, dopo quella positiva dell'anno precedente a Palermo. I campi di Libera mi hanno stimolato ad approfondire questi argomenti e a partecipare ad altri eventi e iniziative».

«E' stato il primo anno, mi è piaciuto molto e vorrei rifarlo – dichiara Erika Chiesa, che l'anno scorso ha partecipato al campo di Teano, dopo aver frequentato il primo anno della facoltà di Sociologia a Forlì -. So che ci sono clan sparsi in tutta l'Italia, ma non sento la mafia intorno a me. Anni fa la camorra era più presente nella zona di Teano e c'erano maggiori controlli. Mi è piaciuto il modo di affrontarla e mi è piaciuto dare una mano, mi sentivo utile, anche se per piccole cose. Prima di partire non conoscevo i ragazzi di Imola, ma poi al ritorno abbiamo continuato ad incontrarci e a sentire anche i ragazzi dell'associazione, per sapere come procedono le cose lì».

«Auspichiamo che sempre più giovani decidano di partecipare ai campi di Libera sui terreni confiscati alle mafie – sottolinea l'assessore alle Politiche giovanili Fabrizio Dondi -, perché è solo a partire dalla formazione di una precisa consapevolezza da parte delle giovani generazioni che si può costruire una nuova e incisiva cultura della legalità». 

Info: sito www.cspietro.it e pagina Facebook www.facebook.com/cspietro/ del Comune di Castel San Pietro Terme.

Allegati alla pagina
EstateLibera2018-depliantCircondarioImolese
Dimensione file: 613 kB [Nuova finestra]
EstateLibera2018-allegato DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
Dimensione file: 51 kB [Nuova finestra]
EstateLibera2018-autocertificazione
Dimensione file: 43 kB [Nuova finestra]
EstateLibera2018-bando
Dimensione file: 436 kB [Nuova finestra]
EstateLibera2018-modulo liberatoria minori_2018
Dimensione file: 51 kB [Nuova finestra]
  • Campi Libera Estate 2017
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl