Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 3 novembre 2018 | Cultura e Biblioteche

Al Cassero, giovedi 8 concerto ERF: “Boris Vian, il poeta sincopato”

Al Cassero, giovedi 8 concerto ERF: “Boris Vian, il poeta sincopato”
Parte giovedì 8 novembre con il concerto “Boris Vian, il poeta sincopato” la prima stagione di concerti al Cassero Teatro Comunale di Castel San Pietro Terme, organizzata da Emilia Romagna Festival in collaborazione con il Comune di Castel San Pietro Terme. Una serata all'insegna dell'eclettica e geniale figura di Boris Vian con Cristina Zavalloni, grande interprete di caratura internazionale, con un gusto spiccatamente teatrale, accompagnata da Pietro Tonolo, uno dei più noti sassofonisti di jazz europei, anche autore e arrangiatore della parte musicale, e Paolo Birro, apprezzato pianista jazz, conosciuto in particolare per la grande sensibilità creativa.

«Boris Vian è un artista difficilmente inquadrabile entro schemi tradizionali – spiegano gli organizzatori  -: il suo cimentarsi con poesia, teatro, narrativa, musica, sembra quasi evocare una figura rinascimentale trapiantata in pieno '900. Non ci si può che stupire delle mille sfaccettature della sua complessa ed affascinante figura. Vian è l'artista totale tanto caro alle avanguardie storiche del Novecento e del surrealismo, è l'intellettuale colto e disincantato dell'esistenzialismo francese, è il musicista stravagante della prima musica ribelle, il primo a intuire la grandezza del jazz, musica che ha frequentato anche come trombettista e autore di canzoni e alla cui diffusione in Europa ha dato un contributo fondamentale».



Poesia e musica di Boris Vian. Composizioni originali e arrangiamenti di Pietro Tonolo e Furio di Castri.

Gli altri appuntamenti della rassegna Erf@Cassero Musica 2018/19 sono in programma il 14 dicembre con due eccellenze del panorama musicale internazionale: Ramin Bahrami, pianista iraniano considerato, a livello internazionale, uno tra i più importanti interpreti bachiani contemporanei, e Massimo Mercelli, finissimo flautista molto amato da grandi autori contemporanei che hanno composto brani per lui; e il 1 febbraio, con l'esecuzione integrale delle Sonate per violino e pianoforte di Johannes Brahms, genio del tardo Romanticismo musicale mitteleuropeo, interpretate dalla violinista Ksenia Dubrovskaya e da Bruno Canino al pianoforte. 

Info abbonamenti e biglietti: Emilia Romagna Festivalinfo@erfestival.org
Info: Segreteria Erf 0542 25747, prevendite biglietti: sul sito www.vivaticket.it e nei punti vendita Vivaticket.

ERF@CASSERO MUSICA 2018/19 è realizzato grazie al sostegno di: Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione Emilia-Romagna, Comune di Castel San Pietro Terme, Turkish Airlines, Clai, Aeroporto di Bologna, Tper.

Programma dettagliato: www.emiliaromagnafestival.it 

Info sugli eventi organizzati o patrocinati dal Comune di Castel San Pietro Terme: sito www.cspietro.it e pagina facebook del Comune www.facebook.com/cspietro/ clicca “mi piace” per seguire le iniziative).

Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl