Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 26 febbraio 2019 | Turismo

In arrivo tanti eventi per tutto l'anno a Castel San Pietro Terme

In arrivo tanti eventi per tutto l
Con un primo sintetico calendario presentato nell'ultimo Consiglio Comunale, l'Amministrazione di Castel San Pietro Terme ha annunciato i principali eventi a valenza turistica che animeranno la città e il territorio castellano nell'anno 2019, citando in particolare quelle manifestazioni, promosse direttamente dal Comune, che sono inserite all'interno di contenitori, hanno una durata ampia o valenza sovracomunale. «Questo calendario nasce dal lavoro congiunto di più assessorati, uffici comunali e di Pro Loco, che ringrazio per l'impegno che dedicano ogni anno a una programmazione sempre più di qualità e diffusa nel territorio – afferma il sindaco Fausto Tinti –. Un calendario che non può e non vuole essere definitivo ed esaustivo, poiché non comprende le innumerevoli iniziative organizzate dalle associazioni e da tante altre realtà a carattere culturale, sportivo e sociale, di volta in volta patrocinate dal Comune».

Dopo l'ormai imminente “Carnevale nel mondo di Joe”, in programma nel pomeriggio di sabato 2 marzo, è annunciata una importante novità: sabato 23 e domenica 24 marzo, per la prima volta, Castel San Pietro Terme parteciperà alle Giornate di Primavera del FAI - Fondo Ambiente Italiano, con un programma di visite guidate e momenti di spettacolo che sarà illustrato nei prossimi giorni con una conferenza stampa.

  

L'evento principale della primavera 2019 sarà come sempre Very Slow Italy, la Fiera delle Cittaslow, dall'enogastronomia al vivere sostenibile, che giungerà alla 14a edizione. Sabato 13 e domenica 14 aprile nel centro storico arriveranno gli stand con le eccellenze enogastronomiche e artigianali delle Cittaslow e dei Consorzi dei prodotti tipici, e il Borgo dei Sapori con tante altre specialità alimentari italiane. Tornerà anche Very Wine, l'evento che vede protagoniste le cantine vinicole castellane, che aprirà i battenti dal venerdì sera, offrendo così una serata in più rispetto alle precedenti edizioni. Nella piazza XX Settembre, trasformata in un raffinato angolo del gusto, si potranno apprezzare i vini di Castel San Pietro Terme in abbinamento ai prodotti del territorio a cura dell'Istituto Bartolomeo Scappi. Al centro della festa, la sostenibilità ambientale, con iniziative per adulti e bambini, dedicate alla mobilità alternativa, al riuso, al risparmio energetico, insieme a incontri, mostre, passeggiate, pedalate e altro ancora. Quest'anno si svolgerà sabato 13 aprile, all'interno di Very Slow, la gettonatissima manifestazione Bimbimbici.

In una domenica di maggio ancora da definire si correrà la Carrera dei Piccoli, vero e proprio settore giovanile della “big” Carrera di settembre, che vede in gara un centinaio di ragazzi e ragazze, sostenuti dalle rispettive famiglie (prove cronometrate al via dal Cassero al mattino e nel pomeriggio finali delle due categorie in partenza da via Cavour: alle 16,30 i team delle scuole elementari e alle 17 quelli delle medie).

  

Un'altra importante occasione per incontrarsi e fare festa è il Giugno Castellano. Il cuore dell'evento saranno le tradizionali bancarelle del Naturalmiele nel centro storico (7, 8 e 14, 15 giugno), a cui si aggiungerà la terza edizione dello Street Food Festival nel borgo, con tanti colorati food-truck che proporranno gustose specialità. Inoltre numerosi appuntamenti musicali e l'arte di strada del Festival Strade. Sabato 15 tornerà la Notte Celeste delle Terme, la suggestiva manifestazione che coinvolge gli stabilimenti termali di tutta l'Emilia Romagna. A Osteria Grande, serate di musica, cucina tradizionale, ottima birra e tornei sportivi con la Festa della Birra, organizzata dall'Associazione Calcio Osteria Grande dal 20 giugno al 1 luglio, nell'area del campo sportivo. Per tutta l'estate, tanti appuntamenti nelle frazioni col progetto itinerante Cinema in tour.

Dopo un'estate all'insegna della musica e del teatro con gli spettacoli al Giardino degli Angeli e altri eventi in tutto il territorio, arriverà il Settembre Castellano, il momento più atteso e intenso dell'anno, con decine di feste e iniziative, che raggiungeranno l'apice la seconda domenica del mese con la tradizionale Sagra Castellana della Braciola, alla 68a edizione. Domenica 8 il profumo del castrato servito nelle trattorie, nei ristoranti e nelle piazze si diffonderà in tutta la città, animata da varie iniziative, musica e mercati. Inoltre, in questo periodo, aprirà nel Parco Lungo Sillaro la Locanda Slow, dove si potranno gustare prelibatezze a base di castrato e altri piatti della tradizione castellana. Nella giornata della Sagra, si correrà la Carrera, appassionante e originale gara fra innovativi prototipi a spinta umana, la mattina sul rettilineo di viale Terme e nel pomeriggio sul circuito cittadino. La competizione inizierà già la domenica precedente, con le prove cronometrate per la griglia di partenza, mentre in luglio e agosto “si scalderanno i motori” con le prove libere serali nel centro storico.

 

Emozioni, divertimento e gastronomia anche il 30, 31 agosto e 1 settembre con la 28a edizione di Varignana di Notte, la festa nell'antico borgo sulle colline castellane, con i mitici tortelloni, tanta musica e l'avvincente Corsa delle Carriole che si disputerà nella serata di sabato 31.

Il Settembre Castellano si concluderà con la Fiera del Miele, dell'Agricoltura e dell'Enogastronomia, che animerà la città sabato 14 e domenica 15 e con la seconda edizione di Lago in Festa sabato 21 e domenica 22 al Laghetto Mariver di Osteria Grande.

L'autunno sarà come di consueto caratterizzato dalla Festa Internazionale della Storia. Giunta alla 16a edizione, è considerata la più importante e autorevole manifestazione del genere in Europa. E' organizzata dall'Università di Bologna con la collaborazione di associazioni, scuole e istituzioni e si svolge in numerosi Comuni nell'area della Città Metropolitana, fra i quali Castel San Pietro Terme è certamente uno dei più attivi. Nei mesi di ottobre e novembre, questa manifestazione coinvolge la comunità castellana con una ventina di appuntamenti, tutti gratuiti, che promuovono la valorizzazione della storia del territorio con incontri, conferenze, mostre, momenti di spettacolo e anche attraverso iniziative sui prodotti e la gastronomia locale nella sezione “Il cibo fa storia”.

Inoltre nel weekend dell'8, 9 e 10 novembre, con “L'Antico Castello” Castel San Pietro Terme si vestirà dei colori e degli odori del Medioevo. Per tre giorni la città sarà animata da appuntamenti culturali, cene a tema, rievocazioni storiche, duelli, mercatini tematici, giochi e mestieri medioevali lungo tutte le vie del centro storico. L'occasione per questo suggestivo tuffo nel Medioevo è la celebrazione del sommo poeta Dante Alighieri, il quale ha a lungo viaggiato nella nostra regione.

Venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 novembre si terrà a Castel San Pietro Terme la 33a edizione del Convegno Nazionale Incontri con la Matematica. Un evento che richiama ogni anno centinaia di insegnanti, ricercatori, dirigenti scolastici che si danno appuntamento da tutta Italia per confrontarsi sul processo di insegnamento-apprendimento della matematica, e anche tantissimi studenti e appassionati. Tre giorni intensi di relazioni, incontri, seminari, laboratori per i diversi livelli scolastici, con momenti di intrattenimento e spettacolo.

Infine, con la tradizionale accensione delle luci nella città, si aprirà ufficialmente il programma di CastèlaNadèl, il contenitore natalizio di eventi in tutto il territorio a cura dell'Amministrazione Comunale in co-progettazione con l'Associazione Turistica Pro Loco. Da fine novembre fino all'Epifania momenti di festa e di relax per tutta la famiglia con spettacoli, mostre, concerti, presepi, iniziative di solidarietà, laboratori e incontri di associazioni di volontariato sociali, culturali e sportive, scuole, parrocchie e di tante altre realtà del territorio. I negozi saranno aperti anche nei giorni festivi e per fare acquisti non ci sarà che l'imbarazzo della scelta. Nelle domeniche di dicembre le vie del centro si animeranno con i mercatini natalizi, dove si potranno trovare idee regalo e prodotti alimentari, e ci sarà anche il mercato straordinario dell'8 dicembre per tutta la giornata.



Completano il calendario del 2019 gli appuntamenti fissi con i mercati. Dal Castro Antiquarium, mercato dell'antiquariato e del riuso nel centro storico di Castel San Pietro Terme, aperto dalle 8 alle 20 nelle ultime domeniche di ogni mese tranne giugno, luglio e dicembre, ai Mercati tradizionali del lunedì mattina nel centro di Castello e del sabato mattina al Centro commerciale di Osteria Grande, e i Mercati del Contadino, il venerdì pomeriggio al Centro commerciale Bertella di Castel San Pietro Terme e il mercoledì pomeriggio al Centro commerciale di Osteria Grande.
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl