Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 2 maggio 2019 | Lavori pubblici

Lavori urgenti per scuole e sicurezza con 200mila euro da avanzo2018

Al via lavori urgenti per scuole e sicurezza, con 200mila euro dall
Sono disponibili e saranno subito impiegati per lavori urgenti di sistemazione delle scuole e per la sicurezza stradale 200mila euro derivanti dall'avanzo di bilancio 2018. La buona notizia è arrivata in seguito all'approvazione del Rendiconto 2018 nell'ultima seduta del Consiglio Comunale di Castel San Pietro Terme lo scorso lunedì 29 aprile.

Il risultato di amministrazione al 31 dicembre 2018 è complessivamente di 11.510.593,20 euro che, al netto degli accantonamenti per 7.200.892,43 euro, evidenzia un risultato di complessivi 4.309.700,77 tra fondi vincolati, destinati a investimenti e liberi. Pur avendo mantenute invariate tasse e imposte ed aver in parte ridotto il prelievo Tari, nel 2018 si è quindi generato un importante avanzo che, al netto di accantonamenti e quote vincolate, è pari a 1 milione e 300mila euro. Un risultato ottenuto anche grazie al recupero dell'evasione che ha toccato quota 1 milione e 400mila euro (700mila euro in più rispetto all'anno precedente), oltre all'accresciuta capacità di attrarre risorse sul territorio e al controllo della spesa corrente. L'avanzo può dunque essere destinato a nuove opere, a incarichi di progettazione e alla manutenzione del patrimonio, che vanno a incrementare gli interventi già previsti nel programma degli investimenti (*).

La parte dell'avanzo subito disponibile per gli investimenti, pari a 200mila euro, sarà impiegata per effettuare lavori urgenti per le scuole e per la sicurezza stradale. La somma rimanente di 1 milione e 100mila euro libera da vincoli sarà a disposizione della prossima Amministrazione a partire dal mese di luglio.

In particolare sarà effettuata una verifica sismica e strutturale delle scuole medie Pizzigotti e un intervento specifico nel solaio, saranno messi in sicurezza i due attraversamenti sulla via Emilia - quello che porta alla lottizzazione del Borghetto e quello in corrispondenza della fermata dell'autobus a Gallo Bolognese - con una specifica illuminazione e luci lampeggianti all'attraversamento dei pedoni (come davanti all'ospedale), sarà installato un sistema antiallagamenti nei due sottopassi di via San Biagio/Madonnina e via Ercolana, con attivazione automatica di pompe idrauliche, sensori ottici e semafori di sicurezza, e inoltre sarà implementato il programma dei lavori in corso sulle strade comunali aggiungendo l'asfaltatura di marciapiedi e di ulteriori strade rispetto a quelle già previste.

(*) L'avanzo è un parametro fondamentale per misurare la correttezza dei conti del Comune. Infatti i principi contabili impongono che nel bilancio siano previste solo le entrate certe e, invece, le spese probabili. Pertanto, se si mettono a segno maggiori entrate (per esempio attraverso il recupero dell'evasione) o se a consuntivo si sono riuscite a ottenere minori spese, allora si genera l'avanzo, che può essere vincolato, libero, o destinato agli investimenti.
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl