Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 8 novembre 2019 | Scuola e Ludoteca

Concorso Donatella Zappi: premiate le opere ispirate a Leonardo

ConcorsoDonatellaZappi: premiate le opere ispirate a Leonardo
Premiazione come sempre molto festosa, con il coinvolgimento delle tante classi e sezioni in gara, per la 17a edizione del Concorso dedicato alla memoria dell'insegnante Donatella Zappi, promosso dalla Direzione Didattica Statale di Castel San Pietro Terme, con la partecipazione delle scuole primarie Albertazzi, Sassatelli e Don Milani, delle scuole dell'infanzia Ercolani e Rodari, e con il patrocinio del Comune. Gli elaborati in concorso quest'anno erano ispirati al tema “Leonardo da Vinci: 500 anni dopo”, che ha particolarmente stimolato la creatività dei ragazzi.

Alla premiazione, che si è tenuta nella mattina di venerdì 8 novembre nella scuola primaria Sassatelli, hanno partecipato l'assessora alle Politiche educative Giulia Naldi, la dirigente scolastica Giovanna Chianelli, la presidente del Consiglio di Circolo Ilaria Viaggi, la famiglia Zappi, e rappresentanti dei genitori di ogni scuola.

«E' una grande emozione essere qui, è la mia prima presenza a questa manifestazione – ha dichiarato l'assessora Giulia Naldi -. E' un'occasione per stare vicini alla famiglia di Donatella, per ricordare un'insegnante che ha fortemente amato il proprio lavoro e i propri alunni, un momento di riflessione che la scuola ha deciso di affrontare ogni anno lavorando insieme, con questi progetti bellissimi e stimolanti. E' un'iniziativa di grande sensibilità e solidarietà che, in un momento come questo che stiamo vivendo, con tanti episodi di violenza, intolleranza e odio, è di grande ispirazione ed esempio, specialmente per noi adulti e amministratori. Si respira davvero una bellissima atmosfera. Ringrazio bambini e ragazzi, Direzione didattica e insegnanti che hanno reso questo evento una tradizione fortemente consolidata».

Come ogni anno i lavori in gara sono stati valutati da due giurie, una di adulti e una di bambini (una rappresentanza delle quarte e quinte delle Albertazzi e Sassatelli). Ben 19 le opere in gara, tutte molto belle e originali, tanto che le due giurie hanno assegnato molti ex aequo e anche premi speciali.

La giuria degli adulti ha premiato al primo posto la classe terza C della scuola Sassatelli per “Macchine per purificare l'ambiente”, un'opera a tema ambientale ispirata a Leonardo. Il secondo premio è andato alle quarte D-E della scuola Albertazzi per il quadro “Leonardo di sale”. Al terzo posto  si sono classificate a pari merito la quarta della primaria Don Milani di Poggio per l'opera “Gioco con Leonardo”, in cui si crea un ponte utilizzando bastoncini di legno, e la sezione I della scuola dell'infanzia Ercolani che ha presentato “L'acchiappasogni” con il simbolo dell'uomo vitruviano. Quarte ex aequo la quinta della Don Milani con il plastico del Porto Canale di Cesenatico (ideato da Leonardo) e la seconda C della Sassatelli con “Scopriamo Leonardo”, un puzzle con tessere di legno.

La giuria dei bambini ha invece giudicato meritevoli della vittoria tre lavori: il plastico “Il palombaro” realizzato insieme dalle classi prime A-B-C Sassatelli, che riproduce il fondale marino e il palombaro con materiale riciclato, l'opera della terza C che è risultata vincitrice anche con la giuria degli adulti e quella della terza B “Officina dei Vinci”, una struttura con giochi in materiali riciclati. Al secondo posto la quinta Don Milani, al terzo la quinta B Sassatelli con “La botanica di Leonardo”, composto da un cartellone sulle piante e un sito web, e al quarto posto ex aequo la sezione I della Ercolani e il lavoro delle quarte D-E Albertazzi.

Premi Speciali:
Premio "Simpatia" per i fumetti classi 5D- 5E Scuola Albertazzi - Porto Canale-Cesenatico.
Premio "Ambiente" classi 1A-1B-1C scuola Sassatelli - Il Palombaro.
Premio "Artistico" classe 3A Sassatelli - Una mente geniale 
Premio "Tecnologico" classe 5A Sassatelli - La botanica di Leonardo per la creazione di un sito.
Premio "Creativo" classe 3B Sassatelli  - L' officina dei Vinci.



Tutte le opere rimarranno esposte per alcune settimane nella scuola Sassatelli e, in seguito, la mostra sarà trasferita al primo piano del Municipio di Castel San Pietro Terme (l'inaugurazione è prevista come di consueto nella giornata dell'accensione delle luci natalizie della città), dove rimarrà visibile al pubblico fino all'Epifania.

Il concorso è sostenuto dalla famiglia Zappi, dal Comune e dagli sponsor: Uisp, Carrozzeria Augusta, cartolerie Al Punto, Il Temperino e Buffetti, Libreria Atlantide e Sos Graphics che, come ogni anno, stamperà il calendario con le foto delle opere in concorso, che sarà disponibile presso le scuole e nei mercatini natalizi.
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl