Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 12 marzo 2020 | Scuola e Ludoteca

Scuole chiuse: continuita' didattica online anche per gli alunni disabili

Scuole chiuse: continuita
Vista la chiusura dei servizi educativi per evitare la diffusione del coronavirus prorogata fino al 3 aprile, la Giunta comunale di Castel San Pietro Terme ha deliberato l'attivazione di un servizio educativo a domicilio su richiesta delle famiglie per garantire la continuità didattica per bambini e ragazzi in situazione di disabilità grave. Inoltre, grazie alla collaborazione con gli istituti scolastici del territorio, ha stabilito di estendere la didattica online, già in corso dal primo giorno di chiusura delle scuole, anche agli alunni con disabilità meno grave.

«Per venire incontro alle esigenze delle famiglie più in difficoltà, abbiamo chiesto agli istituti scolastici – afferma l'assessora alla Scuola e al Welfare, Giulia Naldi – di allargare la didattica a distanza anche per gli alunni con disabilità, che va ad affiancarsi al servizio a domicilio su richiesta per i bambini e i ragazzi certificati con gravi disabilità già avviato, grazie alla disponibilità di Seacoop, che ci supporta fornendo il servizio di integrazione educativa scolastica di alunni in situazione di disabilità durante l'anno scolastico. Ne approfitto per ringraziare quegli operatori che hanno dato la loro disponibilità; in questa fase non era affatto scontato».

Il servizio a domicilio nei giorni scorsi era stato attivato in tre famiglie e attualmente è in corso in una famiglia che ha la disponibilità dell'educatore.

«Stiamo ricevendo le comunicazioni dalle scuole in merito agli alunni che necessitano del servizio a distanza e manteniamo aperta la possibilità di garantire il servizio a domicilio per i disabili gravi» precisa l'assessora Naldi.

Il servizio è tra quelli previsti dal decreto emanato lunedì 9 marzo dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e che riguarda le disposizioni urgenti da mettere in campo per il potenziamento del Servizio sanitario nazionale in relazione all'emergenza da Covid-19.

«Durante la sospensione del servizio scolastico e per tutta la sua durata – si legge all'articolo 9 del decreto –, gli enti locali possono fornire, tenuto conto del personale disponibile, anche impiegato presso terzi titolari di concessioni, convenzioni o che abbiano sottoscritto contratti di servizio con enti locali medesimi, l'assistenza agli alunni con disabilità mediante erogazione di prestazioni individuali domiciliari, finalizzate al sostegno nella fruizione delle attività didattiche a distanza previste all'articolo 2, comma 1, lettera m), e alla realizzazione delle azioni previste all'articolo 3, comma 1, lettera g), del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 8 marzo 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 59 dell'8 marzo 2020, impiegando i medesimi operatori e i fondi ordinari destinati a tale finalità, alle stesse condizioni assicurative sinora previste». Secondo il decreto del Presidente della Repubblica, a tali disposizioni si provvede a valere sulle risorse disponibili a legislazione vigente e comunque senza nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica.

«Assicurare attenzione alle famiglie più fragili è da sempre una nostra priorità – rimarca il sindaco Fausto Tinti –: siamo uno dei Comuni dell'area metropolitana che più investe nel sostegno alla disabilità. Il bilancio appena approvato dal Consiglio comunale prevede oltre 800mila euro di risorse a sostegno dei cittadini con disabilità, ben 150 mila aggiuntivi rispetto agli investimenti stanziati lo scorso anno. Sono le nostre famiglie, i nostri ragazzi, quelli che più necessitano del nostro aiuto. Non li lasceremo certo soli in questo momento di difficoltà».
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl