Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 11 giugno 2020 | Attività produttive e Commercio

Mercato del Lunedi: riordino postazioni e riammessi gli spuntisti

Mercato del Lunedi: riordino postazioni e riammessi gli spuntisti...
Continua l'attenzione dell'Amministrazione comunale di Castel San Pietro Terme sul tema dei mercati nella fase 2 dell'emergenza da Covid-19. A tre settimane dalla ripartenza dei mercati tradizionali, avvenuta nel pieno rispetto delle misure di sicurezza, la Giunta castellana ha infatti deliberato alcune modifiche alla precedente delibera, che mirano a un maggiore controllo e a ricompattare l'area del mercato tradizionale del lunedì nel centro storico di Castel San Pietro Terme, stabilite in accordo con le competenti associazioni di categoria - Confesercenti e Ascom-Confcommercio, e valide fino al 31 luglio (termine che coincide con la data in cui dovrebbe finire lo stato di emergenza).

«Andiamo finalmente a ricompattare il nostro mercato del lunedì – afferma il sindaco Fausto Tinti –.e ad ospitare nuovamente gli spuntisti. L'area mercatale sarà più ordinata e ancora più controllata, in attesa di ridisegnare la nuova pianta, procedendo con la ridistribuzione delle postazioni degli ambulanti. Questa sperimentazione, all'interno della quale studieremo insieme alle associazioni dei commercianti la futura organizzazione del mercato, proseguirà fino al 31 luglio: siamo in una fase di monitoraggio propedeutica al bando per la riassegnazione dei posti che l'Amministrazione Comunale si impegna a pubblicare entro la fine dell'anno».

Ed ecco le principali novità.
Innanzitutto, da lunedì 15 giugno gli operatori che erano stati collocati nelle 8 postazioni temporanee di piazza XX Settembre rientreranno nei loro posteggi originari in via Matteotti. Inoltre è stata stabilita la riapertura del mercato agli operatori “spuntisti” che si potranno collocare negli spazi liberi del mercato – in genere 7-8.
L'area mercatale continuerà ad essere circoscritta e transennata a cura del Comune, ma, visto l'ormai generale rispetto dell'obbligo di uso delle mascherine protettive da parte della cittadinanza, non ci sarà più la necessità del presidio ai varchi. I controlli si svolgeranno comunque all'interno dell'area mercatale, con pattuglie della Polizia Locale e dei Carabinieri che vigileranno anche sul rispetto della distanza interpersonale di 1 metro per evitare assembramenti, oltre ad eseguire i controlli sugli ambulanti, con particolare attenzione alla vendita dei capi usati.

Per informazioni: Servizio Polizia Amministrativa-Sanitaria, telefono 051 6954150, email: polizia.amministrativa@comune.castelsanpietroterme.bo.it.
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl