Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 17 giugno 2020 | Agricoltura

Regione Emilia Romagna: Quattro milioni e mezzo di alberi in piu'

Regione Emilia Romagna: Quattro milioni e mezzo di alberi in piu
La Regione tramite il Piano d'Azione Ambientale per il futuro sostenibile ha attivato a decorrere dal prossimo autunno una prima azione per la distribuzione gratuita a cittadini, associazioni, imprese ed Enti pubblici di piante forestali nell'ambito del progetto più ampio che sarà meglio delineato nei prossimi mesi progetto "Quattro milioni e mezzo di alberi in più. Piantiamo un albero per ogni abitante dell'Emilia-Romagna".
Prende quindi il via un importante percorso di partecipazione, aperto a tutti coloro che vorranno dare il proprio supporto alla piantumazione e promuovere attività di sensibilizzazione, anche in vista della Giornata nazionale dell'albero del 21 novembre.
Il totale di circa 1,6 milioni di Euro messi a disposizione nel 2020 dalla Regione per acquistare nuovi alberi è suddiviso tra le province in base alla loro estensione territoriale e alla popolazione residente. Per il capoluogo regionale, Bologna, sono in arrivo oltre 310 mila euro; seguono le province di Modena (quasi 220 mila), Parma (oltre 200 mila) e Reggio Emilia (175 mila euro).
Circa 154 mila euro sono assegnati rispettivamente a Ferrara e Forlì-Cesena, poi 142 mila euro a Piacenza, quasi 135 mila euro a Ravenna e a Rimini quasi 91 mila euro.
Dal prossimo 22 giugno (ore 14) le aziende vivaistiche della Regione potranno presentare domanda per accreditarsi ed essere autorizzati a fornire gli alberi a Comuni scuole, cittadini, imprese e associazioni che ne faranno richiesta. Il termine di partecipazione alla selezione scade alle ore 16 del prossimo 3 luglio. La Regione promuoverà la massima diffusione del bando attraverso le associazioni di categoria delle imprese vivaistiche. Per aderire all'iniziativa sarà sufficiente che le stesse completino il modulo di manifestazione di interesse, collegandosi alla seguente pagina web: https://ambiente.regione.emilia-romagna.it/it/leggi-atti-bandi/  con le modalità riportate in dettaglio nella deliberazione di cui all'oggetto e all'indirizzo web sopracitato.
A seguito della pubblicazione dell'elenco delle aziende accreditate, previsto per la fine del mese di luglio, i soggetti interessati alla realizzazione di nuovi boschi, siepi, filari, interventi di riqualificazione urbana e altre piantagioni potranno attivare i primi contatti con le aziende per definire i dettagli per il ritiro gratuito delle piante che avverrà a partire dal 01 ottobre 2020. Sarà possibile scegliere tra le piante disponibili quelle che, per specie, portamento, sviluppo e dimensione risultano più adatte al territorio e al tipo di impianto a cui sono destinate.
Per ogni area del territorio regionale – costa, pianura, collina, montagna - è stato definito uno specifico elenco di specie idonee, per lo più autoctone, da utilizzare. Al momento del ritiro sarà necessario fornire informazioni rispetto all'area di impianto.

Le informazioni di dettaglio sull'iniziativa possono essere rilevate alla seguente pagina web: https://ambiente.regione.emilia-romagna.it/it/bandi/bando-per-la-distribuzione-gratuita-dipiante-forestali
Per ogni altra informazione potete rivolgervi al Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della
Montagna al n. telefonico 051/5276080, e-mail: segrprn@regione.emilia-romagna.it.

COMUNICAZIONE A CURA DI:
REGIONE EMILIA-ROMAGNA
SERVIZIO AREE PROTETTE, FORESTE E SVILUPPO DELLA MONTAGNA
www.regione.emilia-romagna.it

Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl