Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 3 luglio 2020 | News

Polizia Locale: fa rimuovere sciame di api e recupera valigie rubate

Polizia Locale: fa rimuovere uno sciame di api e recupera valigie rubate...
Sempre pronta a intervenire a tutela della cittadinanza, la Polizia Locale di Castel San Pietro Terme è stata protagonista di due operazioni di diversa natura, ma entrambe con esito positivo.
Questa mattina una cittadina castellana ha chiamato il sindaco Fausto Tinti per segnalare uno sciame di api che si aggirava quasi impazzito nel parcheggio della stazione di Castel San Pietro Terme. Il primo cittadino ha immediatamente interpellato Leonardo Marocchi, ispettore capo della Polizia Locale, che si è messo subito in contatto con un apicoltore del territorio, il quale in brevissimo tempo ha risolto la questione, collocando su un albero un'arnia di legno abitata da un'ape regina, per attirare gli insetti. Nel frattempo in via precauzionale l'area era stata delimitata per mettere in sicurezza gli eventuali avventori.

 
Si trattava di uno sciame naturale di api, che sicuramente viveva da tempo proprio su quello stesso albero. Il forte stato di agitazione in cui si trovavano era dovuto al fatto che il forte vento di questa notte aveva fatto cadere il loro nido.
L'apicoltore terrà monitorata la situazione per tutta la giornata e questa sera o al più tardi domattina porterà via l'arnia con le api, che sono una specie protetta e preziosa per le piante e l'agricoltura per la loro funzione di impollinatrici, oltre che produttrici di miele.

Un altro intervento della Polizia Locale castellana che si è concluso positivamente in questi giorni, aveva preso il via quando una pattuglia, in servizio per il controllo del territorio, ha ritrovato in un casolare disabitato in via Bastiana, nelle campagne di Poggio, due valigie che erano appena state rubate in zona Outlet a una famiglia svizzera composta da una coppia con due figli, da poco arrivati in Italia per trascorrere le vacanze. Grazie al contenuto delle valigie, si è potuto risalire al capofamiglia che è stato contattato tramite Facebook e con grande gioia ha ritirato i propri bagagli. Inoltre l'uomo ha segnalato che mancavano all'appello le valigie dei due figli e altri effetti personali. Gli agenti hanno allora proseguito le ricerche, e a poca distanza dal casolare del primo ritrovamento, hanno rinvenuto il resto della refurtiva, che sarà quindi consegnato anch'esso ai legittimi proprietari.

Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl