Condividi:

facebook twitter linkedin google email

Cambio di residenza di cittadino comunitario proveniente dall'estero o da altro Comune italiano

Descrizione procedimento

Il cittadino comunitario ha diritto di soggiornare sul territorio nazionale per un periodo di 3 mesi senza alcuna condizione o formalità.

Il cittadino comunitario che si trasferisce nel Comune dall'estero e vi fissa la propria dimora abituale, dopo tre mesi di soggiorno in Italia deve richiedere la residenza allo Sportello Dedicato Anagrafe del Comune (il trasferimento deve essere già avvenuto o concomitante alla richiesta) e, a istanza di parte, richiedere contestualmente l'attestato di iscrizione anagrafica. Ai sensi della normativa antiabusivismo, occorre avere titolo all'occupazione dell'immobile.

Il cittadino comunitario che si trasferisce da un altro Comune italiano e  fissa qui la propria dimora abituale, entro 20 giorni dal trasferimento deve richiedere il cambio di residenza allo Sportello Dedicato Anagrafe  (il trasferimento deve essere già avvenuto o concomitante alla richiesta), ovvero agli indirizzi sottoindicati per raccomandata, per fax o per via telematica. Ai sensi della normativa antiabusivismo, occorre avere titolo all'occupazione dell'immobile.

In entrambi i casi la decorrrenza coincide con la data della richiesta.

Atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica necessaria

Documento di identificazione in corso di validità del dichiarante (passaporto o carta di identità) e dei componenti maggiorenni che devono tutti sottoscrivere il modulo di domanda. Patente e targa (italiani) dei veicoli intestati ai componenti la famiglia anagrafica che cambiano la residenza.

Documentazione antiabusivismo, senza la quale la domanda è irricevibile

Se proveniente dall'estero:  requisiti necessari per poter presentare la domanda di residenza, senza i quali la domanda stessa è IRRICEVIBILE: vedi allegato a fondo pagina

N.B. Il lavoratore subordinato croato dovrà richiedere l'iscrizione anagrafica previa esibizione del nulla osta al lavoro rilasciato dallo Sportello Unico pe l'Immigrazione.

Se proveniente da altro Comune:  attestato di iscrizione anagrafica o attestato di soggiorno permanente rilasciato da altro Comune italiano. In mancanza di attestato, occorre dimostrare i requisiti richiesti dal D. Lgs n. 30/2007 (vedi allegato)

Da presentare o inviare allo Sportello dedicato Anagrafe agli indirizzi sottoindicati per raccomandata, per fax o per via telematica.    

 Quest' ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:

a) che la dichiarazione sia sottoscritta con  firma digitale;

b) che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;

c) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante.

d) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa del dichiarante sia acquisita mediante scanner e trasmessa tramite posta elettronica semplice.

Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d'identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo. Il richiedente deve compilare il modulo per sè e per le persone sulle quali esercita la potestà o la tutela.

Modulistica:

Modello di dichiarazione di residenza (Allegato a fondo pagina)

Modello dichiarazione del proprietario (Allegato a fondo pagina)

Modello dichiarazione del locatario (Allegato a fondo pagina)

Modello richiesta attestazione di iscrizione anagrafica contestuale alla domanda di residenza (Allegato a fondo pagina)

Modalità per avere informazioni relative ai procedimenti in corso

Orari: dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 12,30; il giovedì mattina dalle 8,30 alle 13; il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17,45 (tranne luglio e agosto)

Sede comunale: piazza XX Settembre 3 - 40024 Castel S. Pietro Terme       

Tel.0516954110 mail:anagrafe@cspietro.it; anagrafe@pec.cspietro.it

Termine per conclusione

Accoglimento dell'istanza: entro 2 giorni lavorativi dalla richiesta (per legge) salvo irricevibilità o, in mancanza, silenzio assenso al 45° giorno dalla richiesta, salvo preavviso di rigetto ai sensi art. 10-bis l.241/1990.

Per richiesta di attestazione di iscrizione anagrafica contestuale all'istanza di richiesta di residenza: 10 giorni dalla conclusione del procedimento istruttorio successivo all'iscrizione (cioè dai 45 giorni successivi alla richiesta di residenza)

SCIA / Silenzio Assenso

Strumenti di tutela dell'interessato

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti da legge in favore dell'interessato ovvero nei casi di adozione provvedimento oltre termine predeterminato per conclusione + modi per attivarli

Servizio Online

No

Modalità pagamento - Contribuzione Ente - Costo utente

Per la richiesta di iscrizione anagrafica non ci sono costi per il cittadino

Per la richiesta dell'attestato di iscrizione anagrafica: 2 marche da bollo da 16 euro cadauna più 0,52 centesimi per diritti di segreteria

Normativa

D. Lgs 30/2007 - Legge anagrafica 24/12/1954 n. 1228 - Regolamento Anagrafico DPR 30/5/1989 n.223 - D.L. 5/2012 convertito in l. 35/2012

ISTAT Metodi e norme 1992

Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo

Ai sensi art.2 comma 9 bis della l. 241/1990 e s.m.i. in caso di inerzia e trascorsi inutilmente i termini per la conclusione del procedimento, il richiedente può rivolgersi al Dirigente Area Servizi Amministrativi o al Segretario generale

Customer satisfaction

No

Informazioni aggiuntive

Il richiedente deve provvedere a comunicare il cambio di residenza ai seguenti uffici:

  1. Sportello HERA presso Municipio di Castel San Pietro Terme, Sportello Cittadino, per utenze acqua, gas e rifiuti
    lunedì - giovedì - venerdì 8.00 – 13.00 oppure n.verde 800-999500,
  2. E' obbligatoria, nei casi dovuti, da parte di colui che cede il fabbricato in proprietà, in godimento, o a qualunque altro titolo, la denuncia antiterrorismo/cessione di fabbricato, da presentarsi presso lo Sportello Cittadino entro 48 ore dalla cessione, dal lunedì al sabato ore 8.00-13.00; giovedì anche ore 15-17.45 (tranne luglio e agosto)
  3. La Motorizzazione Civile invierà a casa entro 6 mesi dalla data di definizione della pratica il tagliando adesivo con l'aggiornamento da applicare sulla carta di circolazione auto

Dopo 5 anni di soggiorno legale e continuativo ai sensi del D. Lgs 30/2007 si può chiedere l'attestazione di soggiorno permanente

Modulistica

AG - Dichiarazione di residenza - Istruzioni per cittadini UE
AG - Dichiarazione sostitutiva a cura del locatario dell'immobile
AG - Dichiarazione sostitutiva fatta dal proprietario 1
AG - Dichiarazione sostitutiva fatta dal proprietario 2
AG - Modulo dichiarazione di residenza
AG - Richiesta attestazione iscrizione anagrafica contestuale alla domanda di residenza
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.111 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl